The names of summer for your baby

A few years ago it was very common to go to the santoral to decide the first name of the newborn It was as simple as taking the name of the Saint based on the date of birth of the baby. For this reason, among our elders there are common names like William or Angela, but also some that today provoke surprise and, sometimes, laughter . My grandmother was named Petronila in this lottery, because she was born on May …

Read MoreThe names of summer for your baby

When children can bathe alone

The bath time It is a daily moment that we will have to gradually delegate to our children. In the beginning, the cleanliness and hygiene of our children rests with us, but at what moment should we pass the baton to our children? When can children bathe alone? As always, the restlessness and evolution are different in each child, there is no age or specific moment to make them responsible for their daily hygiene. The day to day will dictate …

Read MoreWhen children can bathe alone

Pioneer vede l’olio a $ 100 se l’OPEC non dovesse aumentare la produzione

Il presidente del Pioneer Natural Resources Scott Sheffield, che è a Vienna per una conferenza internazionale dell’OPEC, ha avvertito che i prezzi del petrolio potrebbero salire a $ 100 al barile se il cartello e gli amici non promuovono la produzione. “L’OPEC deve uscire con qualcosa – che accosteranno l’offerta mentre vedono l’offerta da Iran, Venezuela e Libia uscire dal mercato”, ha detto Sheffield ai giornalisti, come citato da Bloomberg, aggiungendo che la perdita di produzione da questi tre membri …

Read MorePioneer vede l’olio a $ 100 se l’OPEC non dovesse aumentare la produzione

Muschio: Germania preferito per ospitare la Tesla Gigafactory europea

La Germania è una scelta di primo piano per un possibile futuro Tesla Gigafactory in Europa, ha detto oggi Elon Musk. “La Germania è una scelta di primo piano per l’Europa. Forse sul confine franco-tedesco ha senso, vicino ai paesi del Benelux, “Muschio disse su Twitter. Anche l’amministratore delegato di Tesla noto che “Per essere chiari, la sede europea di Tesla rimarrà in Olanda”. Tesla ha iniziato a costruire il suo primo Gigafactory in Sparks, Nevada, nel 2014 e solo …

Read MoreMuschio: Germania preferito per ospitare la Tesla Gigafactory europea

L’Iran rifiuta la possibilità di un aumento della produzione di petrolio

L’Iran non crede che sia necessario alcun aumento della produzione di petrolio greggio dell’OPEC, nemmeno uno moderato di mezzo milione di barili. Questo è ciò che il ministro del petrolio del Paese, Bijan Zanganeh, ha detto ai media dopo il suo arrivo a Vienna per l’inizio di domani della riunione dei due giorni dell’OPEC che potrebbe rivelarsi una delle più dure nella storia del cartello. “Non sono d’accordo con alcun aumento”, Zanganeh disse , aggiungendo che il mercato petrolifero era …

Read MoreL’Iran rifiuta la possibilità di un aumento della produzione di petrolio

Il Messico annuncia i termini di offerta per la prossima gara petrolifera

La Commissione nazionale per gli idrocarburi del Messico ha annunciato le condizioni per l’offerta di petrolio e gas del 27 settembre, che offrirà 37 blocchi onshore, Reuters rapporti . I termini includono un numero di royalty minimo del 2,5-5% e un margine di royalty aggiuntivo massimo del 25-40%. L’NHC ha anche annunciato sette joint venture tra cui Pemex, in stato di grazia, in vetta alla gara d’appalto del 27 settembre. Sei dei sette sono offerti a condizione che le società …

Read MoreIl Messico annuncia i termini di offerta per la prossima gara petrolifera

L’Arabia Saudita intercetta il missile Houthi mirato all’aramco

L’Arabia Saudita ha intercettati un missile balistico che i ribelli Houthi allineati all’Iran hanno affermato di aver sparato in una struttura di Aramco, riferisce la televisione di stato saudita. Almasirah, l’agenzia stampa di Houthi segnalati martedì i ribelli dello Yemen hanno sparato un missile balistico ad Aramco in Asir, pochi giorni dopo aver sparato un missile simile contro la base dell’aeronautica saudita nella zona. Le strutture di Aramco stanno funzionando normalmente e sono sicure, ha detto a Reuters un funzionario …

Read MoreL’Arabia Saudita intercetta il missile Houthi mirato all’aramco

La produzione cinese di raffinerie petrolifere sale a 8.2% YoY a maggio

Le raffinerie cinesi hanno trattato una media giornaliera di circa 12,37 milioni di barili a maggio, ovvero 371,34 milioni di barili (50,66 milioni di tonnellate). Questo è un aumento annuale dell’8,2 per cento, secondo l’Ufficio nazionale di statistica del paese, come citato di Reuters. Nei primi cinque mesi del 2018, la produzione di raffineria si è attestata su un valore medio di 12,2 milioni di barili al giorno, ovvero 1,83 miliardi di barili totali per il periodo di cinque mesi. …

Read MoreLa produzione cinese di raffinerie petrolifere sale a 8.2% YoY a maggio

Il Venezuela ricorre alla raffinazione dell’olio importato

Il Venezuela è stato costretto a iniziare a raffinare il greggio importato mentre la sua produzione locale continua a diminuire. Secondo un piano di affinamento mensile per giugno visto da Reuters , la compagnia petrolifera statale, PDVSA, può raffinare 57.000 bpd di petrolio straniero nella sua più grande raffineria, con il combustibile prodotto da fornire a russi, cinesi e altre società con cui PDVSA è in contratti di fornitura di combustibile. Allo stesso tempo, la compagnia ridurrà gli acquisti di …

Read MoreIl Venezuela ricorre alla raffinazione dell’olio importato

Petrolchimico: il futuro per il grande petrolio

La plastica e il petrolchimico sono il futuro del Big Oil: non c’è praticamente alcuna domanda a riguardo se per futuro intendiamo il lontano futuro. Non vi è ancora un consenso – e non ci sarà molto presto – riguardo a quando la domanda petrolifera di picco scenderà sull’industria petrolifera, ma la maggior parte degli analisti sembra dare all’industria altri decenni di ricavare la maggior parte del proprio reddito dalla vendita di carburanti . Dopo ciò, saranno le materie plastiche …

Read MorePetrolchimico: il futuro per il grande petrolio