Il profilo dei nuovi imprenditori     

L’espansione delle informazioni sociali, economiche e statistiche viene effettuata dall’integrazione di più fonti amministrative e statistiche. Ciò consente di definire e analizzare il profilo dei nuovi imprenditori in modo più accurato. Nel 2014 c’erano circa 316 mila imprenditori che hanno deciso di avviare una nuova attività. Il 35,8% era costituito da imprenditori con dipendenti, il 64,2% da lavoratori con conti propri. Rispetto agli imprenditori già presenti con caratteristiche strutturali simili, i fondatori di nuove imprese erano in media più giovani, …

Read MoreIl profilo dei nuovi imprenditori

    

Indagine sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) nelle imprese     

Dal 2001, l’indagine italiana sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) viene svolta dall’Istat su base annuale su imprese attive nei settori industriali e dei servizi, con almeno 10 addetti. L’indagine fa parte delle statistiche della Comunità europea sulla società dell’informazione a seguito del regolamento n. 808/2004 della Commissione, che stabilisce la base giuridica per le statistiche armonizzate sull’uso delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni (TIC) nelle imprese. L’obiettivo principale di questo sondaggio è fornire agli utenti indicatori sulla …

Read MoreIndagine sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) nelle imprese

    

Gli effetti delle disposizioni fiscali sulle imprese     

La presente nota analizza gli effetti delle principali disposizioni in materia di imposta sul reddito delle società adottate in Italia nel 2017: la riduzione dell’aliquota IRES dal 27,5% al ​​24,0%, l’estensione temporale del super-ammortamento dei nuovi beni capitali ( il cosiddetto “maxi-ammortamento”) e la riduzione dell’indennità di un rendimento nozionale sul capitale (la cosiddetta indennità dell’ACE, “Aiuto alla Crescita Economica”). Per il 2017 il taglio dell’aliquota IRES ridurrà il carico fiscale per circa il 63,7% delle imprese (tutte le imprese …

Read MoreGli effetti delle disposizioni fiscali sulle imprese

    

Partecipazioni del governo generale in Italia     

Nel 2015 le unità di proprietà delle Amministrazioni pubbliche in Italia erano 9.655 con un peso di 882.012 in termini di occupati. Rispetto all’anno precedente, il numero di unità possedute dalle amministrazioni pubbliche è diminuito del 2,1%, ma le persone occupate sono aumentate del 4,3%. Il 61,9% delle unità analizzate era controllato dalla General Government per una quota compresa tra il 50% e il 100%, mentre il 24,4% era posseduto per una quota inferiore al 20% e il 13,7% delle …

Read MorePartecipazioni del governo generale in Italia

    

Il profilo dei nuovi imprenditori di imprese nuove e ad alta crescita     

L’espansione delle informazioni sociali, economiche e statistiche viene effettuata dall’integrazione di più fonti amministrative e statistiche. Ciò consente di definire e analizzare il profilo degli imprenditori sia per le nuove imprese che per le imprese ad alta crescita. Nel 2015 ci sono stati circa 375 mila imprenditori che hanno deciso di avviare una nuova attività, che è stata significativamente superiore rispetto al 2014 (316 mila). Il 55,8% era costituito da lavoratori in conto proprio (corrispondenti a circa 200.000 migliaia di …

Read MoreIl profilo dei nuovi imprenditori di imprese nuove e ad alta crescita

    

Struttura e competitività delle imprese multinazionali     

Nel 2015 c’erano 14.007 affiliati stranieri residenti in Italia. Queste imprese hanno impiegato 1,3 milioni di persone, hanno generato un fatturato di 530 miliardi di euro e un valore aggiunto di 104 miliardi di euro. La rilevanza economica di queste imprese, rispetto alle imprese residenti, era pari al 7,7% delle persone occupate, al 18,4% del fatturato e al 15,6% del valore aggiunto. La quota della spesa per R & S è stata notevole: 25,1%. Le affiliate estere hanno conseguito una …

Read MoreStruttura e competitività delle imprese multinazionali

    

Investimenti sulla protezione ambientale per l’industria     

Nel 2015 la spesa per la protezione dell’ambiente per l’industria era di 1.405 milioni di euro, di cui 979 milioni di euro erano investimenti in attrezzature e impianti per il controllo dell’inquinamento e accessori speciali anti-inquinamento principalmente attrezzature di end-of-pipe e 426 milioni di euro erano investimenti in attrezzature e impianti collegati a tecnologie più pulite (“tecnologia integrata”). Le grandi imprese (quelle con 250 e più occupati) hanno realizzato il 78,7 percento degli investimenti di fine pipa e l’84,0 percento …

Read MoreInvestimenti sulla protezione ambientale per l’industria

    

Competitività dei settori produttivi     

In occasione della presentazione del Rapporto 2018, Istat ha creato una infografica sulla competitività dei settori produttivi. Clicca l’immagine per scaricare il pdf La competitività dei settori produttivi Report 2018 (Solo versione italiana) tags: competitività , costruzioni , visualizzazione dati , impresa , industria , produzione , produttività , Servizi , commercio , turnover , lavoratore tema: Le imprese , Commercio estero , Industria e costruzione , Servizi tipologia di documento: infografica Source: www.istat.it