CEO: Oil, Gas è il core business di Shell per il futuro prevedibile

Royal Dutch Shell non sta diventando “soft” sul petrolio e sul gas, nonostante i recenti investimenti in energie più pulite e soluzioni energetiche – Il core business di Shell è e continuerà ad essere petrolio e gas nel prossimo futuro, l’amministratore delegato della supermajor Ben van Beurden disse martedì.

Intervenendo alla conferenza Oil & Money a Londra, van Beurden ha sottolineato i titoli recenti relativi agli investimenti di Shell in idrogeno, alle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici (EV) o ad un’acquisizione nel settore elettrico del Regno Unito, aggiungendo questa nota di cautela: “Ma anche i titoli veri possono essere fuorvianti. Potrebbero persino far pensare che siamo diventati deboli nel futuro del petrolio e del gas. Se lo pensassero, si sbagliano. ”

La spesa di Shell per le nuove soluzioni energetiche potrebbe essere enorme secondo alcuni standard, da 1 miliardo di dollari a 2 miliardi di dollari. Ma questo è paragonato alla spesa annuale totale in conto capitale di circa 25 miliardi di dollari, ha osservato l’amministratore delegato.

È giusto investire in nuove energie per stare con i clienti a lungo termine, ma Shell vuole anche stare con i propri clienti “in questo momento, il prossimo anno e per tutti gli anni a venire, finché questo futuro a lungo termine non diventerà realtà”.

“Abbiamo in programma di essere all’avanguardia del cambiamento nel nostro settore, ma non possiamo e non cercheremo di dislocarci dalle persone che acquistano i nostri prodotti”, ha detto van Beurden.

“Ciò significa che il core business di Shell è, e lo sarà per il prossimo futuro, molto per il petrolio e il gas, e in particolare per il gas naturale. Il petrolio sarà necessario da questo mondo per molto tempo a venire, e gas ancora di più. E sì, abbiamo fatto alcune grandi mosse nel gas “, ha detto il CEO di Shell, argomentando i vantaggi del mercato del GNL in cui Shell sta investendo molto.

Shell sta anche investendo nel petrolio e nel gas del Mare del Nord, con la riqualificazione del campo dei pinguini e con il campo Fram, ha detto van Beurden.

Sebbene Shell abbia investito in energie rinnovabili e soluzioni di energia pulita, ha mantenuto e manterrà l’attenzione su gas e petrolio. All’inizio di quest’anno, Shell ha detto che si sarebbe allontanato dal petrolio ” quando questo ha un senso commerciale “.

Leave a Comment