I migliori eventi a Roma questo autunno

Cosa succede a Roma questo autunno: eventi da segnare sul tuo calendario

Man mano che le temperature si raffreddano e le foglie iniziano a cadere, non lasciarti ingannare nel pensarlo La città Eterna sta per rannicchiarsi in letargo. Mentre l’estate potrebbe essere il culmine della stagione turistica a Roma, il calendario autunnale è altrettanto ricco. I musei e le gallerie sono stati impegnati a curare e ad allestire mostre di grandi artisti, e molti dei festival più amati della città sono pronti per il loro ritorno autunnale.

Qui raccogliamo tutto ciò che devi sapere per i più grandi e migliori eventi che questa stagione ha da offrire:

Mostre al Palazzo delle Esposizioni

11 settembre – 6 gennaio 2019

Palazzo delle Esposizioni
Via Nazionale, 194
palazzoesposizioni.it

Palazzo delle Esposizioni prende il via dall’autunno con alcune imperdibili mostre. Per tutti quei bambini nel cuore, non perdere il tanto atteso Pixar, 30 anni di animazione mostra dal 9 ottobre. Con oltre 400 opere d’arte, da disegni, schizzi, collage e storyboard, e una ricca selezione di materiale video, preparati a immergerti nell’universo Pixar. Dal 17 ottobre, intraprendi il viaggio di Piero Tosi, uno dei più brillanti creatori di costumi per cinema, teatro, opera e televisione con il Pietro Tosi Esercizi sulla bellezza, Gli anni del CSC 1988-2016 esposizione. Riconosciuto in tutto il mondo, Tosi è stato anche insignito dell’Academy Award for Lifetime Achievement dall’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences nel 2013, dopo cinque nomination all’Oscar per film come “Il Gattopardo”, “Morte a Venezia”, ​​”Ludwig”, “Il vizio” e “La Traviata”.

Ō Musica, danza, arte

14 settembre – 16 dicembre

Terme di Diocleziano: Viale Enrico de Nicola, 78
Planetario: Via Giuseppe Romita, 8
Entrata gratis – Prenotazione obbligatoria online
www.romeing.it/o-musica-danza-arte-rome/o-termedidiocleziano.com

Ō / Musica, Danza, Arte a Roma

Roma ha una sorpresa speciale in serbo per tutti gli appassionati di musica, danza e arte. Dal 14 settembre esimo , tre mesi di spettacoli, installazioni e conferenze di più di 40 DJ internazionali e artisti ti aspettano nelle meravigliose location delle Terme di Diocleziano e dell’ex Planetario. La sorpresa si chiama Ō: un mese di Musica, Danza e Arte, e ha una scaletta imperiale. La prima parte del Ō si terrà alle Terme di Diocleziano e al Planetario dal 14 settembre esimo fino al 14 ottobre esimo , dove una formazione musicale include Anna Calvi, Antigone, Sigha e Kangding Ray, Friedman bruciato ti aspetta Dal 21 ottobre al 16 dicembre esimo , tutti gli eventi si terranno al Planetario dove prevarrà un timbro più culturale e artistico. Controlla il loro sito web per il programma completo, e non dimenticare di prenotare il tuo posto!

Romaeuropa Festival

19 settembre – 25 novembre

Varie località
Eventi gratuiti e biglietteria
www.romeing.it/romaeuropa-festival-2018/romaeuropa.net

Romaeuropa Festival 2018

Lanciato per la prima volta nel lontano 1986, il Romaeuropa Festival , giunto alla sua 33esima edizione, è stato soprannominato uno dei più importanti festival culturali italiani. Sempre più grande e migliore ogni anno, l’edizione 2018 indaga il concetto di confini e frontiere tra le persone, cercando di raggiungere il percorso intrapreso da uno dei più visionari artisti europei, Peter Brook, protagonista dell’edizione del festival di quest’anno. Centinaia di artisti provenienti da 24 paesi diversi si uniranno per creare un caleidoscopio di forme espressive. La formazione di quest’anno è piena di gioia, ispirare e intrattenere tutte le età con una gamma accattivante di teatro, danza, circo, arte, tecnologia e musica che sarà esposta a 27 diversi luoghi in tutta la città .

SOGNO: L’arte incontra i sogni

29 settembre – 5 maggio 2019

Chiostro del Bramante
Via Arco della Pace, 5

Dopo AMORE nel 2016 e GODERE nel 2017, SOGNARE è la mostra finale che completa la trilogia ideata e curata da Danilo Eccher. Una mostra che vedrà “il sogno” come un viaggio, come auto-scoperta, conoscenza ed emozioni. Una mostra che attingerà alle più intime emozioni umane: i nostri sentimenti, l’anima e il subconscio. Ma anche una mostra che permetterà ai suoi visitatori di creare e plasmare i propri sogni. Gli artisti-protagonisti che mostreranno le loro opere e i loro sogni saranno Jaume Plensa, Anselm Kiefer, Mario Merz, Giovanni Anselmo, Christian Boltanski, Doris Salcedo, Henrik Håkansson, Wolfgang Laib, Claudio Costa, Kate MccGwire, Anish Kapoor, Tsuyoshi Tane, Ryoji Ikeda , Bill Viola, Alexandra Kehayoglou, Peter Kogler, Luigi Ontani, Ettore Spalletti, Tatsuo Miyajima e James Turrell.

ANDY WARHOL. La vera essenza.

Dal 3 ottobre

Complesso del Vittoriano
Via di San Pietro in Carcere
ilvittoriano.com

Preparati per uno degli artisti più iconici di tutti i tempi – Andy Warhol. Dal 3 ottobre, oltre 170 opere d’arte di Andy Warhol sarà esposto nel Complesso del Vittoriano di Roma – Ala Brasini. Questa mostra, in occasione del 90 ° anniversario di Warhol, è interamente dedicata all’icona della Pop Art e delizierà e ispirerà tutti coloro che la vedranno. Un viaggio artistico che parte dalle origini della Pop Art di Warhol: dove nel 1962 il genio di Pittsburgh iniziò ad usare la serigrafia per creare il mondo famoso Zuppa di Campbell serie e segue con la serie di Elvis, Marilyn, Coca-Cola e molto altro Non perdere l’attesissima mostra di quest’anno, il cui obiettivo è quello di mettere in luce l’incredibile vita di Warhol, che non solo ha cambiato per sempre le connotazioni del mondo dell’arte, ma anche di musica, cinema e moda.

Spring Attitude Festival

4 – 6 ottobre

Ex Dogana: Viale dello Scalo S. Lorenzo, 10 (San Lorenzo)
Mattatoio Testaccio: Piazza Orazio Giustiniani, 4 (Testaccio)
Weekend Pass: € 34
www.romeing.it/spring-attitude-festival/

Spring Attitude Festival 2018

“Fall is the new Spring” è il motto di quest’anno del Spring Attitude Festival, che si svolgerà durante il famoso ottobrata romana dal 4 al 6 ottobre . Con il lancio di Spring Attitude , l’annuale della città festival di musica elettronica La scena della danza notturna di Roma diventa cablata con energia. Per il nono anno consecutivo del festival, grandi nomi di artisti elettronici, psichedelici e post-rock provenienti da tutto il mondo si esibiranno in due luoghi iconici e quartieri della città: il Mattatoio a Testaccio e il Ex Dogana a San Lorenzo. Quest’anno Spring Attitude amplifica l’esperienza musicale con effetti visivi aggiunti grazie a SPRING + ON , che riempirà le sedi con installazioni, performance e arte virtuale / interattiva.

Gli impressionisti francesi: da Monet a Cézanne

Dal 5 ottobre

Palazzo degli Esami
Via Girolamo Induno, 4
impressionistiroma.it

Per la prima volta in Italia, la tanto attesa mostra multimediale internazionale Gli impressionisti francesi – da Monet a Cézanne, aprirà il 5 ottobre a Roma. La mostra rende omaggio ai grandi artisti considerati i precursori di un nuovo modo di osservare il mondo e la sua natura circostante, in grado di esprimere l’immediato e il fluido attraverso contrasti di luci e ombre e colori vividi. Il viaggio artistico guiderà i visitatori indietro nel tempo, nell’Ottocento Parigi: un cuore bohémien, che batte con creatività e innovazione. Enormi immagini cristalline su mega multischermo ti sembreranno così reali da volerle toccare. Migliaia di immagini che ritraggono i capolavori degli impressionisti francesi saranno proiettate a schermo intero grazie a Tecnologia SENSORY4 ™. Preparati per un’esperienza immersiva indimenticabile.

POLLOCK e la scuola di New York

Dal 10 ottobre

Complesso del Vittoriano
Via di San Pietro in Carcere
ilvittoriano.com

Opere di alcuni degli artisti più anticonformisti con p l’introspezione e la sperimentazione psicologica saranno esposte dal 10 ottobre al Complesso del Vittoriano di Roma – Ala Brasini. Cinquanta capolavori dei più grandi rappresentanti della Scuola di New York tra cui Mark Rothko, Willem de Kooning, Franz Kline e l’unico re della action painting: Jackson Pollock, saranno i protagonisti. Una mostra di una vita, con opere tratte da una delle più prestigiose collezioni del New York’s Whitney Museum, incluso il numero 27 di Pollock, ti ​​aspetta. Aspettatevi colori vividi, forti pennellate e armonia di forme, per una delle mostre più attese dell’anno.

OVIDIO. Miti e altre storie.

17 ottobre – 20 gennaio 2018

Scuderie del Quirinale
Via XXIV Maggio, 16
scuderiequirinale.it

Ovidio alle Scuderie del Quirinale

In commemorazione del bimillenario della morte del poeta romano, Publicio Ovidio Nasone Le Scuderie del Quirinale ospiteranno una mostra sull’uomo e il poeta che entrarono in conflitto con l’imperatore Augusto per motivi politici. Ma Ovidio non solo è noto per la sua bussola politica e morale, ma è anche autore di alcune tra le più belle poesie d’amore mai esistite, così come il pittore di uno dei più grandi affreschi della mitologia classica. La mostra mostrerà più di 200 opere antiche che spaziano da sculture, rilievi, affreschi e manoscritti fino al Medioevo. Attraverso la mostra, i visitatori potranno intravedere la cultura e la società dei primi tempi dell’età imperiale romana.

Festa del Cinema

18 – 28 ottobre

Varie località
romacinemafest.it

Festa del Cinema di Roma 2018

Per poco più di una settimana quest’autunno, la Città Eterna vedrà il suo ritorno Festa del Cinema per la sua 13a edizione. Questo festival annuale, che si svolge all’Auditorium Parco della Musica e in altre grandi località della città, offre una serie di eventi tra cui proiezioni, master class, tributi, mostre, pannelli e molti altri eventi speciali. Da non perdere il ritorno di Incontri Ravvicinati (Incontri ravvicinati), che è una serie di discorsi da maestri del settore. Quest’anno la Festa del Cinema darà il benvenuto a Martin Scorsese, Sigourney Weaver, Giuseppe Tornatore, Pierre Bismuth, Cate Blanchett e molti altri. Controlla il loro sito Web per la linea completa, le posizioni e i prezzi.

Rome Music Events

Leave a Comment