Il CEO di Salesforce chiede Musk To Dig Tunnel Under San Francisco

L’amministratore delegato di Salesforce, Marc Benioff, ha chiesto in a Tweet Elon Musk scaverà un tunnel sotto San Francisco, pochi giorni dopo l’amministratore delegato di Tesla, che è anche a capo di The Boring Company, tweeted il tunnel sotto Los Angeles era stato completato e sarà lanciato ufficialmente il mese prossimo.

Questo potrebbe trasformarsi in un altro affare commerciale che è iniziato su Twitter, come il progetto di accumulo di energia di Tesla in Australia, che è diventato realtà dopo uno scambio diretto tra Musk e il Primo Ministro australiano l’anno scorso, resta da vedere ma Musk ha parlato dei benefici di il trasporto in galleria come mezzo per alleviare gli ingorghi in alcune delle città commerciali del mondo.

Il tunnel pilota di L.A. è “inquietantemente lungo”, secondo un altro tweet di Musk, a 2 miglia. La sua costruzione è iniziata l’anno scorso e ora il tunnel si estende dalla sede di SpaceX a Hawthorne a un sobborgo di Los Angeles. Sarà, secondo i piani stabiliti a fine 2017, essere parte di un rete di tunnel , con una “arteria” centrale e diversi rami in diverse parti della città. L ‘”arteria” sarà lunga 40 miglia.

Le auto scenderanno nel tunnel in ascensori e saranno quindi montate su “slitte” elettriche e si muoveranno a velocità di 150 miglia all’ora. I tunnel avranno anche pod di transito di massa. I baccelli, secondo una simulazione video sul sito Web di The Boring Company, si sposterà a una velocità di 124 mph.

Un fatto interessante sul tunnel pilota è che inizia da un edificio piuttosto che da un luogo appositamente designato. Il sito Web della Boring Company spiega che “Lo scopo è dimostrare che un ascensore può essere costruito in orme molto piccole e all’interno di edifici esistenti, siano essi case, edifici per uffici o parcheggi al dettaglio. In prospettiva, si potrebbe avere un ascensore nel seminterrato di ogni edificio per uffici, consentendo spostamenti estremamente convenienti. ”

Skip to toolbar