Produce Hit Danger Zone

Trouble colpisce scorte. Avanti l’economia …

The DOW JONES è caduto duramente la scorsa settimana dice Brian Maher, caporedattore di The Daily Reckoning .

Quale improvviso rumore ha spaventato i cavalli – una nuova salva nella guerra commerciale? L’ultimo scandalo politique? Una nuova esplosione di geopolitica?

No, no e no di nuovo.

Allora cosa?

La risposta arriva attraverso il mercato obbligazionario, in particolare il mercato del Tesoro.

I rendimenti dei buoni del tesoro decennali sono scoppiati dallo scorso mercoledì … come un esercito che ha rotto il centro del nemico dopo un lungo stallo.

Dal 3,05% di martedì pomeriggio, i rendimenti hanno galoppato in avanti fino al 3,22% attuale – il loro punto più alto dal 2011.

Non c’è molta differenza tra le due figure, tu dici. Il grosso problema è cosa?

In termini nominali, piccolo.

Ma questo è un mercato che generalmente si muove per millimetro anziché per pollice o piede. La recente attività è un pandemonio.

Ma perché adesso?

Mercoledì i dati sul tasso di disoccupazione nel settore privato sono rimasti abbaglianti e il numero dei settori di servizio record è emerso mercoledì.

I numeri stravaganti alimentano la narrativa predominante di un’economia “surriscaldata”.

La disoccupazione record-bassa suggerisce anche che l’inflazione sta finalmente arrivando alle sue gambe – secondo l’analisi tradizionale comunque.

L’aumento delle aspettative inflazionistiche implica che il mercato a sua volta si aspetta che la Fed risponda con ulteriori rialzi dei tassi.

Ma perché i tassi in aumento dovrebbero sbalordire il mercato azionario?

Se la Federal Reserve deve alzare i tassi di interesse per rallentare un motore economico surriscaldato, tanto meglio.

Mantiene il motore canticchiando a una bella, piacevole fusa … e l’economia a una velocità sicura.

Il mercato azionario dovrebbe saltare – non cadere all’indietro.

Ah, ma come per quanto riguarda la triste scienza dell’economia, l’azienda è … complicata.

Il campo è un pasticcio di mezze verità, verità condizionali, a un certo punto, maybes e forse no, a volte sì e talvolta no.

Nessun legame di ferro si unisce al mercato azionario e al mercato obbligazionario.

Possono alzarsi o cadere all’unisono, o individualmente – a seconda.

L’aumento dei tassi a 10 anni è generalmente rialzista per l’economia, come affermato.

Ma arriva un punto in cui il vento della coda del toro si trasforma in vento ribassista.